Fiera internazionale
del libro per ragazzi 2016 di Bologna

I MIGLIORI MERITANO
UN PREMIO:
IL BOLOGNA RAGAZZI
AWARD 2016

di Franca De Sio

 

E’ dal 1966 che ogni anno, da moltissimi Paesi del mondo, gli editori inviano le loro migliori produzioni perché possano concorrere al BolognaRagazzi Award, il prestigioso premio assegnato da Bologna Children’s Book Fair. Un Premio che ha fin da subito costituito un eccezionale stimolo a perseguire  quell’alta qualità artistica e letteraria che la produzione per l’infanzia e l’adolescenza merita di avere.

A giudicare i migliori libri dell’editoria per ragazzi dal punto di vista del progetto grafico-editoriale, della sua forza innovativa, del suo equilibrio e della capacità di dialogo con i giovani lettori è stata la  Giuria internazionale composta da Silvana Amato (graphic designer, Italia), Claude Combet (giornalista specializzata, Francia), Wally De Doncker (Presidente IBBY – International Board on Books for Young, Belgio), Emiliano Ponzi (illustratore, Italia) e Dolores Prades (consulente editoriale, Brasile).

Tra le 1448  opere pervenute da ben 43 Paesi, ne sono state scelte quattro, una per ciascuna della quattro categorie: Fiction, Non Fiction, New Horizons e Opera Prima.

Affiancato al BRAW (BolognaRagazzi Award) è il BolognaRagazzi Award for Disabilitydedicato ai migliori libri che affrontano il tema della disabilità e della sua rappresentazione.

Alla giuria internazionale, per questo specifico premio, si è aggiunta una giuria selezionata per l’occasione, composta da Roberto Parmeggiani (Accaparlante), Silvana Sola (Presidente IBBY Italia) e Beatrice Vitali (Fondazione Gualandi)

Ai libri premiati si aggiungono quelli che hanno ricevuto menzioni speciali, tra essi due titoli della casa editrice inglese Flying Eye Books  e uno dell’italiana Orecchio Acerbo.

 

I libri premiati per le varie categorie sono:

 BRAW Sezione FICTION

“Mon tout petit », di Germano Zullo / Albertine, edito da La Joie de Lire, 2015, Svizzera

Un libro sull’amore, sul tempo, sulla circolarità delle vite ma anche delle relazioni. Un racconto con un registro narrativo fatto di sottrazione. Segni semplici a matita nera si trasformano lentamente foglio dopo foglio immersi nel bianco latte della cartae ci accompagnano silenziosi in una storia poetica, commovente e universale.

 

BRAW Sezione NON FICTION

Collana “Libros para Mañana”, edita da Media Vaca, 2015, Spagna

Una collana nata negli anni Settanta che recupera e attualizza una serie di temi di grande rilevanza poetica e sociale per la formazione di lettori indipendenti. Immagini e testo favoriscono una riflessione aperta sull’attualità

 

BRAW Sezione NEW HORIZONS

“Tongue Twists (Lisanak Hisanak)”, di Fatima Sharafeddine / Hanane Kai, edito da Kalimat, 2016, Emirati Arabi

Una vivace composizione modulare realizzata con elementi geometrici semplici e colori primari che si ripetono. Non un esercizio di pittura astratta, piuttosto il tentativo visualizzare gli scioglilingua e, in particolare, la difficoltà che nasce dalla ripetizione veloce delle parole. Le illustrazioni, che nascondono i vocaboli, costruiscono un ricercato e acceso gioco visivo in cui il suono degli errori si traduce in forme confuse e divertenti.

 

BRAW Sezione OPERA PRIMA

“Pacho Rada, la légende!”, di Johanna Benz, edito da Editions Magnani, 2015, Francia.


Una grande gestualità, nervosa, talvolta irriverente e sempre mirata verso una comunicazione diretta e fortemente espressionista. Un uso deciso dei colori per  il loro potere simbolico. Vuoti sapienti e linee lasciate galleggiare con apparente casualità. Un’opera che rappresenta la perfetta unione tra grafica e illustrazione.

 

BOLOGNARAGAZZI AWARD FOR DISABILITY

“Mallko y papà”, di Gusti, edito da Editorial Océano de México, 2014, Messico.

Un libro speciale nel quale l'autore racconta il rapporto con suo figlio, affetto da sindrome di Down. Un libro che invita il lettore a entrare nell’intimità della relazione padre-figlio, descrivendo un quotidiano, pronto per essere condiviso da chi guarda le figure, legge le parole, ascolta le storie messe in pagina. Un libro-diario  che è insieme contenuto, ricerca estetica, capacità di trovare forma espressiva ai sentimenti, mettendo in campo linguaggi artistici diversi.

 

Le menzioni speciali sono:

 

MENZIONE SPECIALE D’ONORE BRAW

When the Sun Rises, testo e illustrazioni di Katsumi Komagata

Edito da One Stroke Co.Ltd (Giappone 2015)

 

FICTION

Enfantillages, testo e illustrazioni di Gérard Dubois

Edito da Rouergue (Francia 2015)

Walking&Home&through&the&Night, testo e illustrazioni di Akiko Miyakoshi

Edito da Kaise-TSha Publishing Company  (Giappone 2015)

Att Vara Jag, testo e illustrazioni di Anna Höglund

Edito da Lilla Piratförlaget (Svezia 2015)

 

NON-FICTION

Génération robots, testo di Natacha Scheidhauer. Illustrazioni di Séverine Assous

Edito da  Actes Sud (Francia 2015)

Shackleton’s Journey, testo e illustrazioni di William Grill

Edito da  Flying Eye Books (Gran Bretagna 2014)

Alle Setter, testo e illustrazioni di Britta Teckentrup

Edito da  Verlagshaus Jacoby&Stuart (Germania 2015)

This is Prague, testo di Olga Cerna, illustrazioni di Michaela Kukovicova

Edito da Baobab (Repubblica Ceca 2015)

 

NEW HORIZON

Tres Portugueses bajo un paraguas (Sin contar el muerto)

Testo di Rodolfo Walsh, illustrazioni di Inés Calveiro Edito da Calibroscopio Ediciones (Argentina 2015)

No Des Puntada Sin Hilo, testo di Manuel Peña Muñoz, illustrazioni di Maureen Chadwick

Edito da Editorial Amanita (Cile 2015)

Conquistatores en el Nuevo Mundo,  testo di Jose Andrés Gómez, illustrazioni di Andrezzinho

Edito da Tragaluz editors SAS (Colombia 2015)

 

OPERA PRIMA

Beautiful Birds, testo di Jean Roussen, illustrazioni di Emmanuelle Walzer

Edito da Flying Eye Books (Gran Bretagna 2015)

La Mégalopole, testo e illustrazioni di Cléa Dieudonné

Edito da L’Agrume (Francia 2015)

Le case degli altri bambini, testo di Luca Tortolini, illustrazioni di Claudia Palmarucci

Edito da Orecchio Acerbo (Italia 2015)

 

DISABILITY

Rompecabezas, testo e illustrazioni di Diego Bianki 

Edito da Pequeño Editor (Argentina 2013)

Placet Willy, testo e illustrazioni di Birte Muller.

Edito da Klett Kinderbuch (Germania 2012)

Dintur,Adrian, testo di Kristin Lindstrom, illustrazioni di Melena Oberg

Edito da Mirando Bok (Svezia 2015)

I can’t see, testo e illustrazioni di Tsai Chao Lun

Edito da Little Soldier Publishing (Taiwan 2012)

 

MENZIONE SPECIALE

La Chasse à l’ours, testo di Michael Rosen, illustrazioni di Solène Négrerie

Edito da Les doigts qui rêvent (Francia 2015)


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

Il Pepeverde
E-mail info@ilpepeverde.it