Ciao a Carla Poesio

Carla Poesio ci ha lasciato. Un grave lutto per la cultura, per il mondo della letteratura per ragazzi. In queste ore tutti stiamo ripercorrendo con la mente il contributo straordinario della intellettuale, della conoscitrice attenta, della critica lucida e imparziale, della saggista, della giornalista. Una studiosa acuta e illuminata, che ha sempre generosamente messo a disposizione la sua competenza, senza vincoli di scuole o di parrocchie.

Ma chi ha avuto il piacere di lavorare con Carla e il privilegio della sua amicizia, in queste ore prima che ai suoi scritti e ai suoi interventi sta ripensando alla sua voce calda e pacata, anche quando demoliva un brutto libro, al sorriso che la illuminava quando parlava di una bella storia o di un bravo illustratore, al calore con cui ci accoglieva nel suo studio alla Fiera di Bologna. Il suo impegno resterà nella memoria di tutti gli studiosi e gli appassionati di letteratura per l’infanzia, oggi nel nostro ricordo c’è il suo sorriso.

Il Pepeverde

 

Riproponiamo di seguito l'intervista di Paola Parlato pubblicata sulla nostra rivista nel n.. 69/2016.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

Il Pepeverde
E-mail info@ilpepeverde.it